Prof. Augusto Lacchè

Crono-TAC

Costituisce oggi una valida alternativa alla Coronarografia: trattasi di un tipo particolare di TAC (tomografia assiale computerizzata) che riesce a visualizzare le arterie coronarie attraverso l'iniezione del mezzo di contrasto direttamente in una vena periferica, e pertanto risulta meno invasiva della coronarografia. Nei casi sospetti (esami strumentali negativi o di dubbia interpretazione in soggetti con dolore toracico tipico o atipico, soprattutto in presenza di fattori di rischio) questo esame consente di identificare o escludere una coronaropatia aterosclerotica, perché ha una specificità più alta degli altri test non invasivi (99-100% vs 60-90%).

Nei pazienti sottoposti ad angioplastica coronarica o ad intervento chirurgico di rivascolarizzazione miocardica l'angio-TC coronarica consente di valutare la pervietà dello stento del by-pass aorto-coronarico.